Home ATTUALITA’ Sensori e schermo: a Milano le prime cassette “smart” di Poste

Sensori e schermo: a Milano le prime cassette “smart” di Poste

70
0

Nuove, ma nel solco della tradizione. Sono state installate a Milano in Via Cordusio, Piazza Duomo e Via Orefici le prime cassette postali “smart” d’Italia, che sostituiranno le tradizionali che dal 1961 arredano e caratterizzano le città italiane.

“Dotate di uno schermo ad e-ink, le nuove cassette smart sono in grado di fornire informazioni utili, come i principali dati ambientali, quali temperatura, umidità polveri sottili e consentono a Poste Italiane di veicolare informazioni ai cittadini sul Comune di riferimento”, hanno fatto sapere dall’azienda. E ancora: “Le nuove cassette digitali sono dotate di sensori che rilevano la presenza della corrispondenza all’interno e consentono a Poste di ottimizzare la fase di ritiro, riducendo l’impatto ambientale”. Il tutto però mantenendo la forma storica e il tipico colore rosso fuoco.

“Nelle prossime settimane saranno installate nuove cassette digitali anche in Piazza Duca D’Aosta, 1, Via Alberico Albricci, 8, Via Alfredo Cappellini, 19, Via dell’Orso 9, Foro Bonaparte, 71, Via Tonale, 10, Piazza Argentina, 4 per arrivare in questa prima fase ad un totale di 46 cassette totali nella città di Milano”, hanno annunciato da Poste.

Le cassette saranno poi sostituite in tutta la Nazione. Nei comuni sotto i 5mila abitanti, hanno evidenziato dalla società, non avranno lo schermo ma saranno comunque smart.

Fonte: MilanoToday