Home EVENTI & CULTURA I milanesi in versione fumetto in un maxi murale alle Colonne

I milanesi in versione fumetto in un maxi murale alle Colonne

255

In bicicletta, al telefono e intenti ad ascoltare la musica. Così sono ritratti i milanesi nel maxi murale realizzato alle Colonne di san Lorenzo a Milano.

Firmata dall’illustratore e designer Ale Giorgini, per Huawei, l’opera di street art sarà ammirabile fino alla fine del mese alle Colonne, una delle zone di riferimento della movida cittadina. Protagonisti del coloratissimo disegno sono i milanesi più giovani. Tinte pastello e linee geometriche li raffigurano in alcuni momenti di vita quotidiana, sempre in compagnia di device tecnologici. L’opera è stata realizzata interamente in digitale con un tablet del colosso cinese.

“Nel progetto del murale – spiega l’artista spiega Ale Giorgini -, mi ha guidato Huawei fornendomi il mood di lancio del nuovo nova 9. È uno smartphone con fotocamere all’avanguardia e funzionalità video pensate per chi ama raccontare la propria vita sui social. Per questo ho inserito dettagli che richiamano un mondo di creatività con riferimenti al fashion, ma anche alla musica e alla danza, tutti elementi che rappresentano un pubblico giovane attento alla moda e alle nuove tendenze. Come faccio di solito per le illustrazioni, utilizzo forme, colori e linee geometriche per creare un’unica composizione, un grande mosaico della storia che voglio raccontare.”

n bicicletta, al telefono e intenti ad ascoltare la musica. Così sono ritratti i milanesi nel maxi murale realizzato alle Colonne di san Lorenzo a Milano.

Firmata dall’illustratore e designer Ale Giorgini, per Huawei, l’opera di street art sarà ammirabile fino alla fine del mese alle Colonne, una delle zone di riferimento della movida cittadina. Protagonisti del coloratissimo disegno sono i milanesi più giovani. Tinte pastello e linee geometriche li raffigurano in alcuni momenti di vita quotidiana, sempre in compagnia di device tecnologici. L’opera è stata realizzata interamente in digitale con un tablet del colosso cinese.

“Nel progetto del murale – spiega l’artista spiega Ale Giorgini -, mi ha guidato Huawei fornendomi il mood di lancio del nuovo nova 9. È uno smartphone con fotocamere all’avanguardia e funzionalità video pensate per chi ama raccontare la propria vita sui social. Per questo ho inserito dettagli che richiamano un mondo di creatività con riferimenti al fashion, ma anche alla musica e alla danza, tutti elementi che rappresentano un pubblico giovane attento alla moda e alle nuove tendenze. Come faccio di solito per le illustrazioni, utilizzo forme, colori e linee geometriche per creare un’unica composizione, un grande mosaico della storia che voglio raccontare.”

Fonte: MilanoToday

Articolo precedenteRagazze violentate sul treno e in stazione: presi due uomini, fermati durante una festa
Articolo successivoSciopero trasporti, martedì 14 dicembre disagi per i treni dei pendolari Trenord: ecco tutti gli orari