Home ATTUALITA’ Milano: arriva il patentino per i cani pericolosi

Milano: arriva il patentino per i cani pericolosi

51
0

Il Consiglio Comunale di Milano ha votato nei giorni scorsi l’emendamento che istituisce l’obbligo del patentino per i padroni dei cani la cui razza è ritenuta “pericolosa”. Il provvedimento stabilisce anche l’obbligo di frequentare un corso della durata di tre giorni per imparare a gestire meglio i propri animali.

Razze canine potenzialmente pericolose

La lista di razze canine ritenute più pericolose delle altre è ancora in discussione, ma comprende razze piuttosto comune e diffuse come Cane da pastore del Caucaso, American Bulldog, Pit Bull, Dogo argentino, Bull Terrier, Cane Corso.

Gustavo Gandini, Garante degli animali del Comune di Milano, ha spiegato che le razze potenzialmente pericolose sono quelle selezionate dagli uomini e aventi una determinata morfologia. Un addestratore è capace di portare in giro questi esemplari senza alcun problema o rischio. Il patentino da rilasciare dopo un corso di tre giorni è un “fatto di educazione”.

Il provvedimento è considerato una svolta perché consente ai padroni di alcune razze canine di acquisire una maggiore dimestichezza nella gestione del proprio cane, anche quando si trova in situazioni particolari o a contatto con altre persone.

Movimento Cinque Stelle e Centro-Destra (opposizione) hanno votato contro l’emendamento.

Il patentino potrebbe essere esteso anche in altre zone d’Italia.