Home CRONACA Milano, chiude la Discoteca “Time Club Milano” per motivi di sicurezza

Milano, chiude la Discoteca “Time Club Milano” per motivi di sicurezza

76
0

La Questura di Milano ha sospeso la licenza ad una nota discoteca milanese, “Time Club Milano”, per la durata di quindici giorni. I motivi sono inerenti la pubblica sicurezza, dato che all’interno del locale la Polizia di Stato ha spesso rilevato risse e aggressioni.

Il questore Sergio Bracco ha agito secondo quanto disposto dall’art. 100 del Tulps, che stabilisce la possibilità di sospendere la licenza di un esercizio se all’interno o nelle vicinanze si siano verificati disordini o tumulti, oppure se il luogo sia un ritrovo abituale per persone che abbiano precedenti penali o siano socialmente pericolose. La licenza viene concessa ogni qual volta si rilevi un pericolo per la sicurezza e l’incolumità dei cittadini.

L’attuale sospensione emessa dalla Questura arriva dopo un’altra già disposta lo scorso Maggio del 2019. Le forze dell’ordine hanno effettuato più volte controlli ed interventi all’interno del locale e nelle vicinanze, a causa di liti e aggressioni tra gli stessi avventori della discoteca. In più di una occasione, inoltre, gli agenti sono intervenuti nei confronti di minorenni che abusavano di alcol.

Non è il primo locale milanese che viene chiuso (seppure temporaneamente) per ragioni di pubblica sicurezza. Il Time Club Milano si trova in Via Tullo Massarani (angolo Corso Roma).