Home CRONACA Milano: si fingono volontari CRI per effettuare tamponi per coronavirus, ma...

Milano: si fingono volontari CRI per effettuare tamponi per coronavirus, ma è una truffa

62
0

Gli sciacalli entrano in azione sfruttando la paura e la disinformazione di alcune categorie delle persone più deboli e indifese. Alcuni truffatori stanno girando in queste ultime ore fingendosi volontari della Croce Rossa che devono effettuare un tampone per Coronavirus. Con tale pretesto entrano nelle abitazioni di uomini e donne anziani e tentano di derubarli.

L’allarme arriva proprio dai (veri) operatori della Croce Rossa, che mettono in guardia gli anziani ma non solo a non far entrare in casa persone che adducono questa scusa.

Tra i primi a segnalare la truffa in corso c’è stato il Comune di Zibido San Giacomo e quello di Solaro. C’è anche un appello lanciato dal comune di Paullo che avvisa la cittadinanza:”Invitiamo tutti a prestare attenzione ad un fenomeno che sta circolando in alcuni comuni lombardi. Truffatori si fingono operatori sanitari che effettuano gratuitamente un test per il coronavirus, con l’obiettivo di accedere alle abitazioni private con motivazioni ostili. Vi raccomandiamo di non far entrare in casa sconosciuti, di allertare la popolazione più anziana e nel caso di avvisare tempestivamente le forze dell’ordine“.

Un avviso simile è stato inviato da parte di tutte le sezioni milanesi della Croce Rossa, che invitano alla massima cautela per evitare spiacevoli situazioni.