Home ATTUALITA’ Milano: da senzatetto a cameriere, una nuova chance per Eddy

Milano: da senzatetto a cameriere, una nuova chance per Eddy

95
0

Non è Natale senza una bella storia a lieto fine. Eddy Tarantino ha 26 anni, ed è il protagonista di questa favola dei nostri tempi. Nato e cresciuto a Ginevra, Eddy, che ha la cittadinanza italiana, lascia la sua famiglia a causa di liti e dissapori e decide di trasferirsi a Milano. Dopo aver lavorato per due mesi in un albergo come cameriere, rimane disoccupato e non riesce più a pagare l’affitto di una casa.

La solitudine e la depressione prendono il sopravvento nella sua vita, ma per fortuna trova sulla strada il centro di accoglienza gestito dalla Fondazione Progetto Arca, che dopo poco diventa la sua nuova famiglia.

Attualmente Eddy vive nel centro sito in via Aldini. Da oggi, grazie all’iniziativa di Davide Biglietto, titolare del ristorante “L’antro della Sibilla” ubicato in Via San Gregorio 37 (zona Buenos Aires), il giovane ha un nuovo lavoro come cameriere. A fare da tramite in questa storia è stato Mario Furlan, fondatore dei City Angels, associazione che si occupa dei senza tetto.

Per Eddy è l’inizio di una nuova vita. Tra i progetti futuri il ragazzo sogna una casa e una famiglia. L’incontro tra Eddy e il ristoratore del locale è avvenuto durante un’iniziativa promossa proprio da Furlan, e che consisteva nell’offrire da mangiare ai senza dimora all’interno dei locali che aderivano. Davide Biglietto ricorda bene il giorno in cui ha visto il giovane che sedeva alla “tavola di cartone” allestita per il clochard.

Ho visto questo ragazzo, così giovane e pulito, e ho pensato di dargli una chance. Ero in cerca di una persona da assumere, così mi son detto ‘perché non lui?’. Un peccato buttare così una vita. Iniziamo con un part time a tempo determinato per 2 o 3 mesi”,  ha dichiarato il titolare del locale milanese.

Eddy ovviamente è felice di questo, e darà il meglio di sé per non perdere la chance che gli è stata offerta. In bocca al lupo!