Home CRONACA Milano, i cittadini denunciano l’area abbandonata in zona Gorla: è così da...

Milano, i cittadini denunciano l’area abbandonata in zona Gorla: è così da anni

38
0

Continua la protesta dei cittadini per lo stato di abbandono dell’area compresa tra Via Teocrito, Apelle e Ranzato.

Nonostante la zona sia interamente transennata per mettere in sicurezza i passanti, ora qui sorge una discarica a cielo aperto.

La denuncia dei cittadini sui social

I cittadini residenti nella zona, esasperati, hanno di recente pubblicato un video denuncia sulla pagina Facebook da loro gestita, “Gorla Precotto”, seguita da oltre 4.700 persone.

Il 7 Gennaio scorso sono stati effettuati interventi di sistemazione dei pannelli di legno di recinzione, che erano rimasti pericolanti per molto tempo. In alcuni punti della vasta area, però, è rimasta soltanto la rete che chiunque può facilmente abbattere.

Il comitato spontaneo di cittadini  si augura che a breve l’area dismessa torni fruibile dagli abitanti del quartiere. L’area interessata è assai vasta, è di circa 5mila metri quadrati.

Urge intervento di riqualificazione

Attualmente la situazione appare ingarbugliata, perché non c’è chiarezza circa la proprietà di questa area, sulla quale tempo fa vi era un immobile, successivamente demolito.

Anche in questo i cittadini stanno cercando di fare luce per capire se è stato dichiarato il fallimento dell’attività imprenditoriale prima esistente e se attualmente esiste un curatore.

In ogni caso, il Comune di Milano è tenuto a pensare ad un progetto di riqualificazione di questa zona affinchè i cittadini possano fruirne come è loro diritto.