Home ATTUALITA’ Milano: nel 2022 il primo ospedale pediatrico senza raggi X

Milano: nel 2022 il primo ospedale pediatrico senza raggi X

59
0

Il capoluogo lombardo avrà il Nuovo Buzzi nel 2022: il progetto è all’avanguardia, e prevede l’apertura del primo ospedale pediatrico in cui non si effettuano raggi X. Ieri la Fondazione Buzzi ha presentato il Nuovo e Grande Buzzi al Museo della Scienza. Nello specifico, sarà costruito un nuovo padiglione di sette piani per le urgenze e le emergenze, collegato all’ospedale pediatrico. E’ importante che vengano rispettati i tempi di attuazione dei lavori, e cioè il prossimo Gennaio 2022.

Attualmente il Buzzi non riesce a soddisfare la richiesta di posti letto da parte dei minori degenti. “Oggi sono troppi i bambini che non hanno accesso a cura pediatrica in Italia. Attualmente il 70% dei bambini ricoverati in ospedale in Italia sono seguiti in reparti per adulti. In Lombardia solo il 20% dei piccoli viene operato in hub pediatrici“, ha dichiarato Stefano Simontacchi, presidente della Fondazione Buzzi.

L’obiettivo del progetto è di raddoppiare i numeri di questo nosocomio milanese, in modo che possano aumentare sia i ricoveri che gli interventi chirurgici. Per la realizzazione del nuovo padiglione si è attivata la Regione Lombardia, con lo stanziamento di 30 milioni di euro. Ne mancano altri dieci per completare l’intero padiglione. Per raggiungere tale obiettivo, la Fondazione Buzzi ha promosso una campagna di raccolta fondi.