Home ATTUALITA’ Per il fisco era nullatenente: i carabinieri gli sequestrano beni per oltre...

Per il fisco era nullatenente: i carabinieri gli sequestrano beni per oltre 300mila euro

13
0

Gestiva un bar, ma il tenore di vita che conduceva era ben al di sopra degli introiti che dichiarava al fisco.

I carabinieri della Compagnia di Monza hanno eseguito il sequestro preventivo e hanno posto i sigilli a un bar, tre magazzini-deposito e una casa per un valore di circa 350mila euro.

Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Milano sezione Misure di Prevenzione. Destinatario un imprenditore di origine albanese, di 43 anni.

Le indagini sono partite alcuni mesi fa dopo che l’uomo è stato arrestato per possesso di una notevole quantità di cocaina. Dai successivi accertamenti patrimoniali sarebbe emersa un’assoluta sproporzione fra quanto dichiarato al fisco e il tenore di vita che aveva.

Dagli accertamenti sarebbe emerso che il 43enne gestiva direttamente un bar e altri immobili, acquistati presumibilmente con i proventi delle attività illecite e intestati alla moglie.

Fonte: MonzaToday