Home ATTUALITA’ Milano: arrivano i blocchi del traffico per arginare i livelli di inquinamento

Milano: arrivano i blocchi del traffico per arginare i livelli di inquinamento

52
0

Dopo giorni e giorni senza pioggia la situazione a Milano è preoccupante. I livelli di inquinamento sono alle stelle, hanno superato di gran lunga le soglie di sicurezza. Le previsioni non sono per nulla incoraggianti, dato che la prossima settimana il tempo sarà ancora mite e caldo e l’aria stagnante come nei giorni scorsi.

L’Arpa (Agenzia regionale che monitora l’aria) ha rilevato che questo Capodanno, a Milano, è stato il più inquinato dal 2005. Si sono raggiunti picchi allarmanti in alcuni giorni e in alcune strade del capoluogo lombardo.

Venerdì scorso sono entrate in vigore le misure previste dal protocollo Aria sottoscritto da Regione, Comuni e Arpa per i comuni con più di 30 mila abitanti dislocati nelle province di Milano, Cremona, Monza, Como, Bergamo e Pavia. Le misure stabiliscono in primis il blocco nella circolazione delle auto. Poi anche il divieto di sosta con il motore acceso. Per ridurre l’inquinamento non basta apportare limiti alla mobilità, ma è necessario intervenire anche sul riscaldamento domestico e le attività agricole.

Come infatti sottolinea Geronimo La Russa, presidente dell’Automobile Club Milano, “L’’inquinamento non è prodotto solo dai veicoli, quindi ragioniamo anche su politiche che riguardino, ad esempio, l’ammodernamento degli impianti di riscaldamento obsoleti degli edifici e l’implementazione del verde urbano”.