Home PORTA TICINESE Milano: i residenti di Naviglio Pavese scrivono al Sindaco

Milano: i residenti di Naviglio Pavese scrivono al Sindaco

36
0

Nei giorni scorsi i membri del Comitato Residenti Naviglio Pavese hanno indirizzato una lettera al primo cittadino Beppe Sala e agli Assessori Granelli e Maran. I residenti della zona chiedono più verde, più spazio per i pedoni e nuove sponde per la zona che costeggia il Naviglio Pavese.

Il comitato ha anche lanciato una petizione online, che al momento ha raggiunto e superato le 500 firme. I residenti lamentano il fatto che i progetti esistono da anni sulla carta, e che adesso (anche alla luce delle nuove esigenze anti-Covid) sia giunto il momento di realizzarli concretamente.

Un progetto solo annunciato

I membri del Comitato, nella missiva inviata al Sindaco, chiedono di portare a termine ciò che più volte è stato soltanto annunciato. Si chiede anche l’instaurazione di un tavolo di dialogo tra residenti e Amministrazione per identificare e far applicare una serie di regole di convivenza tra i residenti stessi, e che coinvolgano anche turisti, avventori, gestori di locali e chiunque, a qualsiasi titolo, viva all’interno del quartiere.

Una zona da tutelare

La zona dei Navigli, e in particolare quella di Porta Ticinese, è sempre movimentata, e non solo a causa della movida che qui si concentra nelle ore serali e notturne. Per questo i residenti chiedono di intervenire per disciplinare nella maniera più pacifica possibile la convivenza affinchè non si abbiano problemi in  futuro e la zona diventi ancora più vivibile.