Home ATTUALITA’ Milano, si accende l’albero di Natale in piazza Duomo

Milano, si accende l’albero di Natale in piazza Duomo

180
Si è acceso l’albero di Natale in piazza Duomo, inaugurato il giorno prima di Sant’Ambrogio, per dare ufficialmente il via alle feste natalizie a Milano. L’abete illuminato di fucsia – alto 27 metri e firmato da VeraLab, brand italiano di cosmetica fondato nel 2016 da Cristina Fogazzi (l’Estetista cinica) – ha incantato la folla di persone che sono accorse in Duomo per assistere al momento. Alla cerimonia di accensione di Pina, questo il nomignolo scelto per l’albero che fino al 6 gennaio illuminerà la piazza del centro di Milano, era presente il sindaco Sala con l’estetista cinica. Si è tenuta anche una diretta live sul sito del brand per chi non ha potuto partecipare in presenza.

Assieme alle 700 palle fucsia e argento, l’albero si è acceso con le luci a led e il messaggio di body positivity: ‘We wish you to be yourself’, che richiama i temi dell’accettazione di sé di cui il marchio si fa promotore. Tutto rigorosamente fucsia. Sono seguite le performance live del coro Gospel e quella del gruppo musicale La Rappresentante di Lista, mentre alle 18 l’atmosfera della piazza si è animata con il tappeto musicale condotto da Dj La Stryxia.

L’illuminazione è stata progettata in un’ottica di risparmio energetico grazie all’uso di 40mila led bianchi a basso consumo e il corrispettivo del costo dell’elettricità necessaria alla sua illuminazione verrà devoluto alla Casa di Accoglienza Enzo Jannacci, che si occupa di dare un tetto a chi ne ha bisogno. Ai piedi dell’albero è stato ricreato un villaggio di Natale che si può visitare attraverso un percorso in cui incontrare Babbo Natale e la sua slitta, animali luminosi, e prodotti best seller di VeraLab riprodotti in formato maxi.

”È stata una serata emozionante – ha commentato Cristina Fogazzi – perché è un grande onore poter contribuire al Natale milanese con un messaggio di positività. Stiamo attraversando un periodo di grande incertezza a causa dell’instabilità mondiale e della crisi energetica, che si sommano ai temi urgenti della sostenibilità ambientale; per questo la mia azienda ha deciso di presentare un progetto di allestimento che sia il più possibile etico”.

Un progetto che sta particolarmente a cuore a Cristina Fogazzi, tanto che quando l’abete è arrivato all’alba su un trasporto eccezionale in piazza Duomo, lei era lì a dirigere il traffico e controllare che tutto andasse bene. Con l’accensione dell’abete di piazza Duomo ha preso ufficialmente il via il “Natale degli Alberi”: entro domani saranno illuminati tutti i 18 alberi – abeti e installazioni – che, anche quest’anno, danno forma e colore al concept, nato da un’idea di Marco Balich e donato da Fondazione Bracco al Comune.

Fonte: Milano la Repubblica.it